Advenit Ventum Orientis Wiki
Advertisement


La Spada di Toro è l'arma di Kerberos Fuinur.

E' l'artefatto dell'Arconte del Toro

Descrizione

Kerberos non abbandona mai la sua spada. Qualunque membro della Loggia potrà giurare di non averlo mai visto senza, e che era già con lui quando divenne capogilda. Molti hanno provato ad analizzarla magicamente, ma chiunque usi la divinazione sull'arma si ritrova solo con un bel mal di testa che può durare giorni.

Alcuni teorizzano che l'arma stessa dia l'immortalità a Kerberos e la sua stirpe, ma pochi hanno tentato di rubarla al suo proprietario.

Da una lettera incriminante di un Pioniere traditore:

Allora bello, qua la cosa è più complicata di quanto avevamo creduto: comincio a pensare che quella spada non valga tutto l'oro che ci hanno offerto. Pare che il capogilda non se ne allontani mai, nemmeno quando c'è la pulizia delle armi. Ho sentito dire che dorme col fodero ai piedi del letto, che la pulisce egli stesso e che nessuno l'ha mai impugnata al di fuori di lui. Questi Fuinur sono davvero troppo ossessionati dalle loro armi! Il mago alla fine ha parlato, comunque: dice che c'è qualcosa di strano in quella spada, dice che non può incantarla e non può fare i suoi giochetti perché l'arma è...beh, insomma...ha parlato intermini magichesi ma da quello che ho capito è maledetta. E non è stata creata da un mago di Saramar, pare sia parecchio più vecchia di quello che sembra. Allora mi chiedo se più che la spada, non sia l'antiruggine che usa Kerberos a valere tutti quei soldi! Credo di non essere più sicuro di voler fare il colpo, dopotutto quell'elsa a forma di testa di toro...fa venire i brividi. Non dirmi che non è così, so che per te è uguale, perciò hai mandato me in avanscoperta mentre tu stavi in disparte! Ed a proposito dell'elsa: non hai mai l'impressione che ti fissi? I suoi occhi dorati, e la lama splendente...Comunque tieniti pronto, ti farò sapere appena avrò novità.

Poteri

La Spada di Toro è stata raramente usata da Kerberos durante i suoi anni di permanenza alla Loggia. Quando il capogilda pronuncia un ordine, la spada esegue:

  • "Illumina" - la lama emette un violento vento di luce bianca che stordisce e atterra tutti nell'area di 36m, provocando nausea e accecamento.
  • "'Annienta"- la lama diventa incandescente, e qualsiasi cosa tocchi viene immediatamente sottoposta ad un incantesimo Disintegrazione. L'unico materiale immune a questo potere è l'adamantio.


Advertisement