Advenit Ventum Orientis Wiki

"Per chi mi hai preso? Ti ho già detto quello che ho a disposizione: nebbia e fuoco. Mi hai preso per una sgualdrina della magia? Ti va qualcosa, ed io lo faccio?"

Prudence Lancaster è una Pioniere di alto rango, Seconda Incantatrice della Loggia e perciò assistente di Naesala Ertoris e contessa di Capo Ventura.

Descrizione

Sono in pochi a sopportare i modi altezzosi di Prudence, che pare rispettare soltanto coloro che possiedono un titolo nobiliare, poteri magici paragonabili ai suoi e il tatuaggio della bussola della Loggia sull'avambraccio. Ha una passione smodata per gli smalti per unghie.

Antefatto

Nipote del Primo Ufficiale della Maestrale Quarta, Earnest Lancaster, è cresciuta come molte sue simili nel contesto nobiliare capoventurese che ne ha forgiato il carattere stizzito e da vipera.

Entra nella Loggia a seguito dell'annuncio di Naesala che chiedeva un'assistente, e crede sin da subito ciecamente nel sogno di Morris di mappare l'ignoto.

Mastini d'Avorio

E' lei a tatuare Elinoor Thorn e Deneb, ed è presente sulla Cercascogli durante la battaglia contro la Biancospino di Seline d'Autremont.

Nelle trattative per il bottino, rappresenta la Loggia.


Poteri

Prudence ha studiato una forma particolare di magia chiamata Geometria delle Sfere. Per lanciare i suoi incantesimi - perlopiù di teletrasporto - scrive in aria glifi draconici che modificano la realtà a suo piacimento.


Dati di Gioco

Prudence Statblock.png