Advertisement

Maeve Townsend

Maeve Townsend.jpg


"Il lavoro deve nascere da un sentimento profondo, diceva mio marito. È il mio caso questo? O mi limito a inventare con le parole, amandole come le amo? No, non credo. Ho già fin troppo per la testa. Voglio difendere la vita e la morte, la saggezza e la follia; criticare il sistema sociale e mostrarlo all'opera, nel momento di massima intensità. Ma questa potrebbe anche essere una posa."

Maeve Townsend è una cittadina di Capo Ventura.

Descrizione

Maeve è una giurista, ossia una studiosa di diritto che si occupa di dirimere le cause legali; da molti anni è attiva al fianco delle minoranze razziali nella zona di Capo Ventura, in particolar modo halfling, goblin ed elfi acquatici, da sempre bistrattati per via di una serie di pregiudizi.

Nel 1492 difende i diritti dei prigionieri liberati da Raftal e Tholin dopo che la guardia cittadina si rifiuta di pagare loro il viaggio di rientro. Decisa a non abbandonarli, si affida a uno strozzino per coprire le spese del viaggio ma rimane senza soldi e chiede aiuto alla sua amica Ofira.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.