Advenit Ventum Orientis Wiki
Advertisement

Varie lettere, poesie e documenti sono stati infilati in bottiglie di vetro scintillanti e lasciate al mare. Alcune di queste sono state ritrovate dalla Eurus Septima, altre vagano ancora per l'Oceano d'Oriente.

Corrispondenza della Canis Maior

Vedi: Corrispondenza della Canis Maior

Aneddoti della Canis Maior

Vedi: Aneddoti della Canis Maior

Lettere d'Amore

#1

Il primo a leggerla ottiene un bonus morale di +1 alla prossima prova di Conoscenze su un mostro.

Mia amata Cosima,

ti amo e sono inseparabile da te,

come un mezzorco con la sua ascia,

come un elfo e le sue orecchie,

come un nano e le pepite,

come un centauro e i suoi zoccoli,

come una ninfa ed il suo canto,

come un fantasma e la sua maledizione,

come un Tarrasque e la sua corazza,

[continua così per altri trenta versi]

Come un mezzodrago nero lich vampiro immondo ed il putridume

Come una Glastig celestiale paladina di decimo livello e il suo destriero

Come un necromante del terrore con autorità non morta e la sua città

Come un warlock posseduto da uno spirito con due braccia meccaniche e le sue deflagrazioni

Come un drago ed il suo tesoro,

Io ti amo.

#2

Mia dolce metà,

ti adoro e ti reclamo

è vero che non siamo perfetti, ma chi lo è?

Il mio amore è di gran lunga superiore alle avversità

E a i tuoi difetti:

io ti amo

anche se sei una gran baldracca come non se ne vedevano da anni

anche se il tanfo d’orco si sente da centro metri

anche se ti sei fatta ingravidare nove volte da dieci uomini diversi,

anche se i tuoi denti sembrano una palizzata costruita dai goblin,

anche se il tuo naso mi ricorda una patata lercia,

anche se i tuoi capelli sembrano erbacce infestanti,

anche se a volte ti scambiano per un cucciolo di troll,

anche se una volta pensavi che il sole fosse solo uno scherzo finito male di tuo fratello,

anche se ci hai messo un giorno per contare due mucche,

anche se il tuo cibo preferito è il sapone,

anche se credi che il mondo sia tondo,

anche se…

ripensandoci, non può funzionare tra noi.

Addio.


Varie

#1

Penso molto. Non riesco a chiudere occhio. Ho troppe domande per la testa.

  • Chi ci dice che adesso non siamo in mezzo ad una guerra tra fantasmi ma non li vediamo perché sono invisibili e incorporei?
  • Se un Mezzodrago e un Mezzelfo si accoppiano esce fuori un Quartodrago Quartelfo?

#2

Lista di cose da acquistare:

  1. Razioni

  2. Stivali nuovi

  3. Corda, diverse lunghezze

  4. Spada (solo per apparenza)

  5. Tovaglia

  6. Pietra focaia

  7. Carbone

  8. Fogli di carta

  9. Giaciglio

  10. Rosa Severina (per il tè)

Manca qualcosa? Dovrebbe bastare.

#3

Giorno 42: inizio a sospettare che siamo manipolati da un paio di mani invisibili al di sopra di ogni cosa. Sento sempre, SEMPRE, un suono di qualcosa che batte, come gocce d’acqua su una strana superficie: click-click-click. Click-click-click.

[Parte incomprensibile e rovinata] …e quindi ho detto loro che non avrei preso nessun pezzo di formaggio a meno che non provenisse direttamente dalle mani di Valkur… [altra parte incomprensibile]

Codice dei Pirati d'Oriente

  1. Ogni uomo deve obbedire al suo superiore senza fare domande

  2. Il capitano riceve una parte e mezza in ogni bottino. Il primo ufficiale, il nostromo, l’artigliere e il carpentiere ricevono una parte e un quarto.

  3. Ogni uomo che ruba a un altro membro della ciurma qualcosa che vale più di una moneta d’oro sarà appeso dove la ciurma può vederlo o gettato fuori bordo.

  4. Chiunque tenti di salire a bordo, o cerchi di entrare nella ciurma senza il consenso del capitano, sarà punito secondo il volere della ciurma

  5. Ogni membro della ciurma che picchierà un suo compagno mentre questi articoli sono in vigore, riceverà quaranta frustate meno una.

  6. Ogni membro che diserta o tradisce sarà gettato fuori bordo con una bottiglia d’acqua, una balestra e dieci dardi.

  7. Ogni uomo che accende fuochi a bordo rischiando l’incolumità di tutti, riceverà quaranta frustate meno una.

  8. Ogni uomo che non si prende cura delle proprie armi o che rifiuta di partecipare ad una battaglia, sarà privato della sua quota del bottino e riceverà una punizione aggiuntiva se il capitano lo reputa necessario

  9. Un uomo che subisca lesioni permanenti verrà ricompensato con 400 monete d’oro. Se perde un arto, verrà ricompensato con 600 monete d’oro.

  10. Ogni membro che abbia una disputa con un altro, deve andare dal quartiermastro e attendere il suo giudizio. Se è il quartiermastro ad avere una disputa con un altro membro, decide il capitano.

Advertisement