Advenit Ventum Orientis Wiki
Advertisement

"Le onde borbottano di echi venuti da Ovest. Nuovi Arconti in queste acque maneggiano una nave che porta Speranza ai popoli del Secondo Cielo."

Garman degli Oceani è il timoniere della Zephira Nihil e Arconte degli Oceani.

Descrizione

Quieto, pacato, eppure di tanto in tanto terribile e spietato quando qualcuno o qualcosa lo merita. Garman si definisce un pescatore, attività che svolge in diversi modi per procurarsi il cibo per sé e per gli altri. Conosce il nome di ogni pesce esistente e quando ha bisogno di pensare si rifugia nelle profondità marine, in mezzo ai coralli e alla sabbia.

Antefatto

Garman è originario di Murtag, dove per molto tempo si dedicò a proteggere l'isola dai draghi che la invadevano. Fen'Harel lo rintracciò ma non riuscì a scoprire il Vero Nome del suo Spirito e perciò lo rinchiuse nella prigione di Megara. Tempo dopo Kilagas riesce ad accede al Cuore dei Sogni grazie all'aiuto di Xoranos del Terrore, e qui liberano Garman che decide di unirsi alla ciurma legato da un vincolo di gratitudine.

La sua missione diventa scontrarsi con Fortunale dopo averlo incontrato nel primo scontro con la Eurus Septima, per motivi legati all'eterna rivalità tra gli Spiriti dell'Oceano e della Tempesta.

Sandrine Alamaire durante la sua permanenza a Degah Bur scopre il suo Vero Nome: Ctogghig.

Arconte degli Oceani

Garman acquisisce i suoi poteri nel Tempio di Udon, uno dei luoghi di potere dei suoi antenati giganti.

Poteri:

  • Chiaroudienza/Chiaroveggenza a volontà con tutto ciò che si trova in acqua.
  • Autorità 30 sulle creature che abitano ambienti acquatici.

Compagno Animale

Vedi: Kalros

Advertisement