Advenit Ventum Orientis Wiki
Advertisement


Le Dionisie sono la coppia di spade animate brandite da Kiltus Fuinur.

Sono l'artefatto dell'Arconte delle Spade.

Descrizione

Le Dionisie appaiono come due comuni spade corte, ma possiedono proprietà magiche non ben definite. Sussurrano al loro padrone, possiedono personalità ben definite e si muovono telecineticamente in maniera semi-indipendente dal proprio padrone. Da quanto emerso in seguito agli studi di Naesala potrebbero essere due spade magiche con poteri mutevoli, due fantasmi intrappolati all'interno delle armi o ancora una maledizione potrebbe abbattersi su di loro. La reale natura è ignota anche ai maggiori incantatori e studiosi del Continente Occidentale.

Per motivi altrettanto sconosciuti, l'unico capace di brandirle è Kiltus Fuinur. Fino alla scoperta degli Spiriti da parte della Eurus, dove si comprende che le armi altro non sono che l'artefatto dello Spirito dei Gemelli.

Storia

Le armi vengono rubate da Kilian Fuinur al Tempio della Prima Fiamma di Southport durante il rapimento di Genevieve Loreman e portate a Capo Ventura; qui Kilian percepisce l'affinità delle armi con il suo fratellastro minore e perciò gliele regala con la promessa che queste lo proteggano fino al suo ritorno. Le armi passano quindi di mano e restano di proprietà di Kiltus fino alla sua morte.

Soltanto Randal Ridley in un'unica occasione è riuscito a vedere le forme immateriali di Indra e Asura, quando chiedono il suo aiuto per scegliere chi salvare tra Len Famir e Josephine.

Advertisement