Advenit Ventum Orientis Wiki
Bellerofonte754 (discussione | contributi)
(Creata pagina con "Le Città Coloniali d'Oriente sono un insieme di città-stato autogestite nel lato orientale del Continente Occidentale. Ognuna di queste sopravvive grazie a piccole oliga...")
Etichetta: Modifica visuale
 
Bellerofonte754 (discussione | contributi)
(Aggiunte categorie)
Riga 26: Riga 26:
 
?
 
?
 
<br />
 
<br />
  +
[[Categoria:Continente Occidentale]]

Versione delle 16:24, 23 ago 2020

Le Città Coloniali d'Oriente sono un insieme di città-stato autogestite nel lato orientale del Continente Occidentale. Ognuna di queste sopravvive grazie a piccole oligarchie nobiliari che mantengono l'ordine e l'indipendenza. Anche se geograficamente simili, nessuna ha mai stretto alleanze con le altre, mantendo uno stato di neutralità perenne.


Capo Ventura

Vedi la voce: Capo Ventura.

Quirilia

Piccola cittadina marittima, nota principalmente per la famosa Accademia Nautica, che ogni anno sforna i migliori capitani del continente. Pur essendo neutrale, l'Accademia riceve ogni anno fondi dall'Impero Handorien, il suo cliente principale.

In passato, Morris Burglar fu istituito del titolo di Marchese della città.

Mensfield

Grossa città posta nell'entroterra; basa la sua intera economia sul commercio e sulla lavorazione dei metalli grezzi contenuti nelle sue ricche miniere.

Newcrest

?

Victoris

?

Wolfbrunn

?

Watercross

?